L'UE adotta un pacchetto di misure contro il riciclaggio di denaro

Il 30 maggio 2024, il Consiglio dell'Unione Europea ha adottato un pacchetto di nuove norme per combattere il riciclaggio di denaro.
Categorie:

Tra le altre cose, l'UE vuole intraprendere un'azione più incisiva contro il riciclaggio di denaro con un limite massimo vincolante per i pagamenti in contanti. Le nuove regole in sintesi.

Il settore delle criptovalute e le squadre di calcio sono in obbligo

Il 30 maggio 2024, il Consiglio dell'Unione Europea ha adottato un pacchetto di nuove norme per combattere il riciclaggio di denaro. I regolamenti più severi sono destinati a migliorare significativamente i meccanismi di lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo.

"Con il regolamento, per la prima volta in tutta l'Unione Europea Armonizzazione completa delle normative antiriciclaggio e quindi chiudere le scappatoie per i truffatori", spiega il Consiglio dell'UE in una dichiarazione.

Questo è il modo in cui il Le norme antiriciclaggio sono state estese a nuovi soggetti obbligatiIl regolamento si applica anche alla maggior parte del settore delle criptovalute, ai commercianti di beni di lusso, alle squadre di calcio e agli agenti. Il regolamento stabilisce anche requisiti di due diligence più severi, regole sulla proprietà effettiva e un limite massimo di 10.000 euro per i pagamenti in contanti.

Limite massimo a livello UE di 10.000 euro per i pagamenti in contanti

È stato introdotto un nuovo limite massimo a livello europeo di 10.000 euro per i pagamenti in contanti, che riguarda sostanzialmente tutti gli operatori commerciali.

Tuttavia, il limite massimo non si applica alle transazioni concluse tra privati. Ciò significa che se un veicolo a motore viene venduto da privato a privato, l'importo di acquisto superiore a 10.000 euro può ancora essere pagato in contanti.

I governi nazionali possono anche stabilire un limite massimo inferiore.

AMLA per combattere il riciclaggio di denaro

Il pacchetto di misure prevede l'istituzione di una nuova Autorità europea contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, che avrà poteri di vigilanza diretti e indiretti sulle istituzioni finanziarie ad alto rischio.

L'Autorità per la lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo (AMLA) inizierà la sua attività a Francoforte sul Meno a metà del 2025.

Data la natura transfrontaliera del crimine finanziario, la nuova autorità aumenterà l'efficacia del quadro AML/CFT creando un meccanismo integrato con le autorità di vigilanza nazionali. L'AMLA garantirà che i soggetti obbligati adempiano ai loro obblighi di lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo nel settore finanziario. L'AMLA svolgerà anche un ruolo di supporto nel settore non bancario e coordinerà e sosterrà le FIU.

Sanzioni per violazione delle norme sul riciclaggio di denaro

L'AMLA sarà inoltre autorizzata a imporre sanzioni pecuniarie in caso di violazione sistematica o ripetuta delle norme. Questa misura mira a garantire il rispetto delle nuove norme e ad aumentare l'efficacia del quadro di contrasto al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo.

Accesso diretto al registro dei conti bancari

Un'altra innovazione è il punto di accesso centrale alle informazioni provenienti dai registri nazionali dei conti bancari. Queste informazioni saranno disponibili esclusivamente per le UIF e le autorità nazionali preposte all'applicazione della legge, al fine di facilitare la lotta contro i reati e il rintracciamento dei proventi di reato.

Inoltre, per aumentare ulteriormente la trasparenza e l'efficienza, verrà introdotto un formato standardizzato per gli estratti conto.

Tabella di marcia per la nuova normativa antiriciclaggio

Il Regolamento sul riciclaggio di denaro sarà applicabile tre anni dopo la sua entrata in vigore. Gli Stati membri hanno due o tre anni per implementare la direttiva. 

Suggerimento per il collegamento: Regolamento sulla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio o finanziamento del terrorismo

"Le nuove e più severe normative rafforzeranno i nostri sistemi di lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo. Ciò garantirà che i truffatori, la criminalità organizzata e i terroristi non abbiano alcun margine di manovra", spiega il Ministro delle Finanze belga Vincent van Peteghem.

Tag:
Condividi questo post :
it_ITItalian